Mercoledì 18 Settembre 2019, 00:00

Utilizzato anche il sonar, nessuna traccia di Drago

CHIOGGIANeppure il sonar è servito a rintracciare il corpo di Luigino Drago, il subacqueo adriese 68enne disperso da domenica mattina nella zona delle Tegnùe, a circa sei miglia da Chioggia. Ieri l'hanno cercato, per tutto il giorno, gli uomini della capitaneria di porto di Chioggia e i vigili del fuoco di Venezia che si erano dotati di una speciale strumentazione (che utilizzando l'eco delle onde sonore supera il problema della torbidità dell'acqua) già usata, in passato, per cercare il corpo di un altro scomparso, il pescatore Endri...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Utilizzato anche il sonar, nessuna traccia di Drago
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER