Mercoledì 13 Novembre 2019, 00:00

Un amico cinese per la Cini

Un amico  cinese  per la Cini
L'INIZIATIVAI simboli sono tutto. E lo hanno dimostrato anche questa volta. C'è l'antica mappa ottocentesca che rievoca il viaggio di Marco Polo verso la Cina; le opere di Matteo Ricci, il gesuita, matematico e sinologo, che alla fine del Cinquecento ha raccontato l'Estremo Oriente. E poi la biblioteca di Alain Danièlou, storico e orientalista francese, esperto musicologo e quella di un altro scrittore e giornalista come Tiziano Terzani. Qui, tra le mura del Centro studi di civiltà e spiritualità comparate diretto da Francesco Piraino, uno...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Un amico cinese per la Cini
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER