Sabato 23 Marzo 2019, 00:00

Turista chiede 70mila euro di danni per la caduta dopo la crociera

VENEZIA Scivolò scendendo dalla nave attraccata in Marittima, procurandosi la frattura bimalleolare - lussazione della tibio-tarsica sinistra. A distanza di quattro anni dall'incidente, che le rovinò la vacanza, una cittadina statunitense ha deciso di fare causa alla società Venice Terminal Passeggeri (Vtp), che gestì la messa in opera della passerella di discesa dalla nave, chiedendo che venga condannata a versarle un risarcimento di 70 mila euro per i danni sofferti. Il legale della donna, l'avvocato Giorgio Caldera, ha cercato in...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Turista chiede 70mila euro di danni per la caduta dopo la crociera
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER