Giovedì 5 Luglio 2018, 00:00

Poli, un museo dello spirito

Poli, un museo dello spirito
Campare fino a 120 anni (e oltre) si può, con la grappa. No, la grappa non è un elisir di lunga vita, ma il prodotto principale della distilleria artigianale vicentina Poli, che quest'anno festeggia 120 anni dall'apertura. Tutto comincia nel 1898 quando i coniugi Giobatta Poli e Maria Moresco - che tre anni prima avevano trasferito la loro Osteria al Cappello da San Luca (al confine con il territorio di Molvena) a Schiavon - iniziano ad acquistare, oltre al vino, anche la vinaccia per produrre la grappa.LA VACA MORALa scelta tattica del...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Poli, un museo dello spirito
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER