Venerdì 22 Novembre 2019, 00:00

Ortombina loda «la naturalezza di un capolavoro»

Ortombina loda  «la naturalezza  di un capolavoro»
L'INTERVISTAGli occhi sono stanchi. Il volto è tirato. Non c'è stata sosta. Da giorni e giorni. Da quella famigerata notte del 12 novembre scorso, con l'acqua alta a 1.87, e i quadri elettrici del teatro finiti in ammollo che hanno mandato in tilt l'ente lirico, Fortunato Ortombina, sovrintendente de La Fenice, tira un sospiro di sollievo. Da pochi minuti ha ricevuto il responso dei Vigili del Fuoco di Venezia. Si tratta di un via libera che rinfranca. Una iniezione di fiducia dopo la botta dell'alluvione e la temporanea migrazione a Treviso...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ortombina loda «la naturalezza di un capolavoro»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER