Martedì 16 Aprile 2019, 00:00

Molesini in guerra «Ma parlo di pace ed esalto la vita»

  Molesini in guerra  «Ma parlo di pace  ed esalto la vita»
L'INTERVISTAI 54 milioni di morti della Seconda guerra mondiale «non si fanno dimenticare», anche perché ci costringono a riflettere «per mettere a fuoco la nostra identità che ogni generazione è chiamata a rimodellare». Dopo Non tutti i bastardi vengono da Vienna, premio Campiello 2011 e La primavera del Lupo, sempre editi da Sellerio, Andrea Molesini torna alle ferite della storia: e nel nuovo romanzo Dove un'ombra sconsolata mi cerca, lo scrittore veneziano osserva la sua città attraverso lo sguardo di Guido, un tredicenne orfano di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Molesini in guerra «Ma parlo di pace ed esalto la vita»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER