Lunedì 17 Giugno 2019, 00:00

MIRANO
E' rimasta lassù, dove si sentiva più a suo agio, tra gli ultimi

MIRANO E' rimasta lassù, dove si sentiva più a suo agio, tra gli ultimi
MIRANOE' rimasta lassù, dove si sentiva più a suo agio, tra gli ultimi scampoli di terra e il cielo. Elisa Nalesso, 54 anni, istruttrice Cai di Mirano, è morta sabato dopo essere stata travolta da un distacco di neve quando si trovava a soli 50 metri dalla vetta. Era con altri due compagni di cordata, anch'essi del Club alpino italiano di Mirano, rimasti feriti e che nulla hanno potuto per salvarla. La donna, appassionata di montagna fin dall'infanzia, alpinista esperta, lascia il marito e due figli, di 22 e 24 anni, con i quali viveva...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
MIRANO
E' rimasta lassù, dove si sentiva più a suo agio, tra gli ultimi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER