Sabato 16 Novembre 2019, 00:00

Lotta ai plagi C'è il Dna per le opere

LA NOVITÀL'arte nell'era digitale si protegge dal plagio ricorrendo a impronte genetiche sintetiche e app per smartphone. Le novità sono state presentate ieri alla fiera mercato ArtePadova 2019, la principale fiera d'arte moderna e contemporanea del Nordest e la seconda per importanza in Italia, che ha aperto ieri a Padova. Fino a lunedì 300 gallerie giunte da tutta Italia e da Danimarca, Francia, Germania, Inghilterra, Iran, Spagna, Turchia, propongono 15 mila opere di 700 artisti in rappresentanza di tutte le correnti. La nuova tecnologia...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Lotta ai plagi C'è il Dna per le opere
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER