Mercoledì 17 Aprile 2019, 00:00

LA STORIA
Gabriele Cattarin è un artista sui generis perché definirlo

LA STORIA Gabriele Cattarin è un artista sui generis perché definirlo
LA STORIAGabriele Cattarin è un artista sui generis perché definirlo pittore, talvolta scultore, è riduttivo. Già osservando il suo studio di Borgo Schiavoi a due passi da Sacile, pieno zeppo di quadri, bozzetti, statue e statuette, vien da pensare che quell'uomo con cappello cubano e camice macchiettato di vernice non è quel che ci si aspetta da un tradizionale artista della tela. Cattarin è molto di più. «Guarda com'ero agli inizi degli anni Settanta. Mi sono sempre definito un Demis Roussos della pittura», spiega con un pizzico di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
LA STORIA
Gabriele Cattarin è un artista sui generis perché definirlo
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER