Venerdì 15 Febbraio 2019, 00:00

La Scortecata, Emma Dante nel Seicento napoletano

TEATRODal racconto del capostipite del Seicento Napoletano - autore di Lo cunto de li cunti - Emma Dante inventa uno spettacolo che, attraverso un lavoro sulla lingua partenopea, indaga il tema della bellezza e dell'accettazione della vecchiaia. La regista, che ha fatto del dialetto siciliano una lingua teatrale contemporanea, amata in Italia e in Europa, con La Scortecata torna alla scrittura e alla regia con la sua compagnia Sud Costa Occidentale. Muovendo dall'opera di Basile, che prendendo spunto dalle fiabe popolari crea un universo...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
La Scortecata, Emma Dante nel Seicento napoletano
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER