Martedì 25 Settembre 2018, 00:00

«La satira reagisce e spera E non può avere bavagli»

«La satira reagisce e spera  E non può avere bavagli»
IL PERSONAGGIO«Toscani l'ho conosciuto da poco: mi ha fotografato all'interno di una campagna in cui raffigura uomini che fumano il toscano. E io sono un fumatore accanito. Poi mi ha invitato a Fabrica e mi sono lasciato coinvolgere, ma non so come andrà. Io non sono affatto bravo in queste cose». Francesco Tullio Altan ha lasciato la bicicletta tre anni fa per un problema al tendine. La matita invece è ancora salda. E al toscano non rinuncia. «Si lo so, dovrei smettere. Si lo so, fa male. Ma uno i vizi ce li ha e basta». Sempre a...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«La satira reagisce e spera E non può avere bavagli»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER