Lunedì 21 Gennaio 2019, 00:00

L'INTERVISTA
Si muove cercando di non far danni nel salotto pieno di piccoli

L'INTERVISTASi muove cercando di non far danni nel salotto pieno di piccoli oggetti fragili. L'uomo è alto e massiccio, cerca una fotografia e chiama la sua compagna: Ivana dove l'ho messa?. Mostra la copia della medaglia d'oro vinta alle Olimpiadi di Roma nel 1960, quella originale gli è stata rubata. Poi stacca dalle pareti due poesie di ammiratrici e le recita a memoria: Affiora la speranza sul tuo volto leale,/ gli occhi hanno fiamme di fierezza che vale. E ancora: Là sul ring sei rinato/ un grande boxeur;/ l'inno ti saluta/ e va alto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
L'INTERVISTA
Si muove cercando di non far danni nel salotto pieno di piccoli
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER