Martedì 20 Marzo 2018, 00:00

Giovanni Miani da Rovigo all'Africa nera

Giovanni Miani  da Rovigo  all'Africa nera
LA STORIALe tribù lo chiamavano Il Leone Bianco perché indubbiamente era il più bravo: la sua seconda spedizione era arrivata a pochi giorni di cammino dalle sorgenti del Nilo. Eppure anche un uomo così forte e audace (ma anche feroce e senza scrupoli, come vedremo) sapeva che Venezia poteva essere una cattiva matrigna perfino coi figli più generosi. E la temeva, al punto che da Cartum nel cuore dell'Africa, impegnato nella sua ultima spedizione Giovanni Miani - nato a Rovigo il 17 marzo del 1810 da padre ignoto e da Maddalena Miani, una...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Giovanni Miani da Rovigo all'Africa nera
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER