Domenica 22 Ottobre 2017, 00:00

«Gershwin e Einstein quei geni a casa mia»

L'INTERVISTA«Nella musica contemporanea c'è sempre un messaggio di speranza. L'opera di Luigi Nono andava proprio in questa direzione». Nuria Schoenberg Nono, 84 anni, vedova del compositore veneziano e figlia dell'indimenticabile padre della dodecafonia, con il recente festival dedicato alla memoria del marito ha raccolto tanto entusiasmo soprattutto da parte degli ascoltatori più giovani. Quattro giorni di incontri, rappresentazioni, letture e mostre fotografiche che hanno riempito ogni spazio di una rinata Giudecca. «L'isola ha...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Gershwin e Einstein quei geni a casa mia»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER