E ora al collo sacchetti in pelle con sorpresa

Venerdì 26 Luglio 2019

Accessori stupefacenti in miniatura. Come il nome che li contraddistingue. Gli architetti Vincenzo Sabatino e Domenico Iovine raccontano lo spirito degli anni '90, lanciando la collezione del nuovissimo brand di accessori Tucibi. Con un backround da architetti, sfociato nella moda, i designer, amici di Chiara Ferragni, Gilda Ambrosio e Giorgia Gabriele, hanno creato una collezione mini-size per essere indossata da uomini e donne. «Negli ultimi anni abbiamo sempre indossato dei piccoli accessori da collo che potessero contenere qualcosa, arrivavano dai nostri viaggi o li facevamo fare per noi. Ogni volta i nostri amici e le persone che incontravamo ci domandavano in che luogo li avessimo comprati o se li avessimo prodotti noi. Così è nata l'idea», hanno raccontato i designer. «Una delle nostre più grandi ispirazioni è Kate Moss, che negli anni '90 indossava la borsettina-fiaschetta metallica al collo. Il nostro accessorio vuole raccontare le persone che lo indossano». Per la collezione di debutto, presentata nella Settimana della Moda Uomo a Milano, i creativi hanno realizzato quattro modelli con materiali diversi: suede, canguro gommato con effetto coccodrillo, ma anche pregiati pitoni.
Camilla Gusti
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA