Mercoledì 19 Giugno 2019, 00:00

Risistemato il sentiero del monte Tuglia e un chiodo ricorda Carlo Lotta Ceconi

LA DEDICAFORNI AVOLTRI Un grande chiodo di un metro e settanta di altezza e un'ottantina di chili di peso è stato piantato sulla vetta del Monte Tuglia: è questo, simbolicamente, l'omaggio reso dai compaesani e dai colleghi soccorritori di Carlo Ceconi, il tecnico del Soccorso Alpino e speleologico di Forni Avoltri scomparso sotto una valanga sul Monte Coglians ai primi di febbraio del 2019.Un monumentale chiodo, ovvero il simbolo dell'unione tra la parete e l'alpinista, realizzato in forma di scultura di legno e conficcato sulla cima di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Risistemato il sentiero del monte Tuglia e un chiodo ricorda Carlo Lotta Ceconi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER