Mercoledì 24 Aprile 2019, 00:00

«Non ci sono morti di serie A e B»

«Non ci sono morti di serie A e B»
IL CASOUDINE Il presidente della Regione, Massimiliano Fedriga, onorerà la memoria del 25 aprile recandosi alla Risiera di San Sabba, l'area usata dai nazisti come campo di prigionia dopo l'8 aprile del 1943 ed oggi monumento nazionale. Lo ha annunciato ieri a Udine dopo le polemiche sulla ricorrenza nate in regione e che porteranno a due manifestazioni distinte in Risiera: la prima alle 11; una seconda attorno alle 12, con esponenti di Anpi, Cgil Anppia, Associazione nazionale perseguitati politici italiani antifascisti, Aned Associazione...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Non ci sono morti di serie A e B»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER