IL COLPO
CODROIPO Spaccata, nella primissima mattina di ieri, nel negozio L'ottica

Sabato 14 Dicembre 2019
IL COLPO
CODROIPO Spaccata, nella primissima mattina di ieri, nel negozio L'ottica di Codroipo, in via Roma 71. L'allarme è scattato attorno alle 6 e sul posto sono intervenuti subito i militari dell'Arma dei Carabinieri, che si sono trovati di fronte la porta d'ingresso del negozio con la vetrata in mille pezzi. I malviventi, dopo averla infranta, sono penetrati all'interno, portando via oltre 300 paia di occhiali, tra modelli da vista e da sole, oltre ad altre attrezzature oculistiche. Pare si tratti di una banda composta da più persone, professionisti che in pochi minuti sono riusciti ad arraffare un bottino, poi stimato in oltre 60 mila euro, compresi i danni provocati al locale. Indagano i carabinieri della stazione di Codroipo e del Norm di Udine, che proveranno a ricavare elementi utili agli accertamenti anche attraverso le riprese della videosorveglianza della zona. Un'ennesima spaccata che è arrivata, tra l'altro, all'indomani del tentativo, andato a vuoto, registrato allo sportello postale del Villaggio del Sole di Udine, in una giornata, quella di giovedì, in cui i malviventi hanno tentato di forzare uno sportello bancomat della Banca Ter anche a Nespoledo di Lestizza, ma anche in quel caso i ladri se ne sono dovuti andare via a mani vuote.
l I carabinieri del Norm di Udine e i militari dell'Arma della stazione di Feletto Umberto hanno arrestato un ragazzo di 25 anni, residente nel comune di Tavagnacco. Sottoposto agli arresti domiciliari, giovedì sera il giovane si è allontanato da casa, raggiungendo l'abitazione della madre dove, senza alcuna ragione apparente, ha dato in escandescenza, danneggiando mobili e suppellettili. Rintracciato poco dopo dai militari dell'Arma, il 25enne è stato accompagnato prima all'Ospedale di Udine, dove è stato medicato per le ferite riportate e, successivamente, nel carcere di via Spalato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA