Giovedì 25 Aprile 2019, 00:00

IL CASO
UDINE Cinque giovani ventenni, tutti residenti in Friuli, sono stati

IL CASO UDINE Cinque giovani ventenni, tutti residenti in Friuli, sono stati
IL CASOUDINE Cinque giovani ventenni, tutti residenti in Friuli, sono stati denunciati dai Carabinieri per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo essere stati sorpresi con della droga a un Rave party improvvisato a Osoppo durante le feste di Pasqua. Lo stupefacente, circa 50 grammi di sostanza, è stato posto sotto sequestro. Il Rave Party, organizzato in un terreno privato a Osoppo, non era stato pubblicizzato. Organizzatori e partecipanti si erano dati appuntamento attraverso una comunicazione ristretta attraverso i...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL CASO
UDINE Cinque giovani ventenni, tutti residenti in Friuli, sono stati
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER