Aggredisce una donna in un parcheggio, preso dai vigili

Domenica 17 Febbraio 2019
AGGRESSIONE
UDINE È stato identificato dalla Polizia locale di Udine, dopo oltre due mesi e mezzo di indagini, il presunto autore di un'aggressione posta in essere il 22 novembre scorso da un ciclista ai danni di una donna in via Carducci. La vittima stava cercando di uscire dal parcheggio del proprio ufficio quando è stata aggredita verbalmente e fisicamente da un uomo che stava percorrendo il marciapiede in sella alla propria bicicletta con le mani in tasca, senza reggere il manubrio. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia locale, convinto di aver subito un torto stradale, il ciclista si era scagliato contro la donna procurandole delle lesioni. Non contento se la sarebbe prese anche con l'auto, colpendola con calci e pugni al punto tale da danneggiare la carrozzeria. La furia dell'uomo si sarebbe arrestata solo alla vista di alcuni passanti che, notata la scena, erano intervenuti in difesa della donna. Il ciclista si era quindi allontanato in sella alla propria bicicletta, dileguandosi prima dell'arrivo sul posto del personale del Comando di Polizia Locale intervenuto immediatamente dopo la segnalazione dell'accaduto. Gli agenti del comando di via Girardini hanno quindi avviato una serie di accertamenti che, grazie all'acquisizione delle testimonianze e all'analisi dei filmati delle telecamere della videosorveglianza pubblica e privata, hanno consentito di identificare il presunto autore dell'aggressione. Si tratta di un udinese di 48 anni la cui posizione verrà portata ora al vaglio della competente autorità giudiziaria. La Polizia locale di Udine ha individuato anche un'auto che si sospetta essere stata coinvolta in un incidente stradale verificatosi la sera del 25 gennaio sulla strada regionale 56 Udine-Gorizia nel tratto tra il Centro commerciale Bennet e la grande rotatoria di Paparotti, al confine tra i territori comunali di Udine e Pradamano, in cui era rimasta ferita una giovane di 21 anni di Mortegliano. La ragazza, alla guida di una Volswagen Passat, era stata tamponata da un'altra vettura in maniera così violenta da finire fuori strada. Il conducente del mezzo si era dileguato senza fermarsi a prestare soccorso alla giovane che aveva riportato fortunatamente delle lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni. Trovati sul posto dei frammenti di una Volo XC90, gli agenti della Polizia locale hanno rintracciato l'auto.
E.V.
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA