Giovedì 16 Maggio 2019, 00:00

Federcaccia: noi siamo pronti ma ora abbiamo le mani legate

IL PANORAMAUDINE Alcune regioni ci hanno provato, ma legiferare sul prelievo della fauna selvatica si scontra puntualmente con i ricorsi delle associazioni animaliste e ambientaliste al Tar. È recente il caso della Toscana dove il tribunale amministrativo regionale ha sospeso in via cautelare la forma della braccata quale metodo di controllo delle popolazioni di cinghiale. I cacciatori hanno le mani legate anche in Fvg: La Regione non ci può autorizzare spiega il presidente regionale di Federcaccia, Paolo Viezzi perché la legge nazionale...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Federcaccia: noi siamo pronti ma ora abbiamo le mani legate
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER