Venerdì 23 Agosto 2019, 00:00

Cittadini e studenti a caccia di inquinanti «I dati non sostituiscono quelli ufficiali»

Cittadini e studenti a caccia di inquinanti  «I dati non sostituiscono quelli ufficiali»
L'INIZIATIVAUDINE Ben venga che tutti contribuiscano a migliorare la qualità dell'aria che respiriamo, ma quanto al suo monitoraggio, è roba da esperti. Così l'iniziativa di Legambiente, il progetto internazionale di Citizen Science, che prevede la collaborazione di cittadini, scuole, associazioni e istituzioni nella raccolta di dati ambientali, a scopo conoscitivo ed educativo, non viene visto di buon occhio dall'Arpa. Il progetto consiste in una raccolta di dati sui livelli di polveri sottili (Pm 2.5 e Pm 10) nell'aria. Il vantaggio di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Cittadini e studenti a caccia di inquinanti «I dati non sostituiscono quelli ufficiali»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER