Giovedì 21 Settembre 2017, 00:00

«Volumi enormi ma perderemo i prodotti locali che tirano bene»

«Volumi enormi  ma perderemo  i prodotti locali  che tirano bene»
Il nuovo mercato ortofrutticolo di Treviso non piace alla Coldiretti. Ovviamente il giudizio non riguarda l'aspetto architettonico della nuova copertura dello spazio di vendita delle Stiore, quanto piuttosto il fatto che nella nuova società artefice del progetto, in project financing, non siano stati coinvolti gli imprenditori agricoli. La C.o.m. - questo il nome infatti, è costituita solo dai grossisti, ovvero dagli operatori del commercio. Nonostante l'organizzazione imprenditoriale stessa faccia parte di Treviso Mercati (la società di...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Volumi enormi ma perderemo i prodotti locali che tirano bene»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER