VEDELAGO
Annalia Magnifico non c'è più. Nata a Vicenza dove ha vissuto

Mercoledì 17 Novembre 2021
VEDELAGO
Annalia Magnifico non c'è più. Nata a Vicenza dove ha vissuto parte della sua vita, ma sposata a Fossalunga con Lino Fornasiero, è mancata sabato scorso; una breve malattia l'ha portata al decesso, aveva 71 anni. Grande appassionata di storia dell'arte, ha coltivato gli studi di accompagnatrice turistica, ma aveva anche una grande passione per la cinofilia. Fin da piccola amava i cani, specie le razze italiane e i molossoidi. Un settore questo per il quale è era diventata una grande estimatrice. Dal 1995, soprattutto nel Triveneto, è stata impegnata con Canine Organization come giudice di grande competenza nelle varie rassegne cinofile. Grande anche il suo impegno nell'approfondire tematiche scientifiche, letterarie e culturali, cose che hanno contribuito ad appassionare molta gente. Negli anni 80 e 90, si è dedicata con generosità e passione anche all'impegno attivo e diretto per salvare i cani dal maltrattamento e dall'abbandono. Molti i suoi articoli tecnici scritti per divulgare la conoscenza del cane offrono tuttora utili spunti per vivere la cinofilia. Il marito Lino Fornasiero e la figlia Elena porteranno avanti quella che era la sua passione, per continuare ad approfondire ciò che Annalia aveva seminato, non solo con la parola, ma soprattutto con le scelte e le azioni che hanno caratterizzato la sua vita. Lascia anche la sorella Carla con Claudio e tutti i parenti. La cerimonia funebre sarà celebrata a Vicenza nella chiesa parrocchiale di San Michele Dei Servi oggi alle ore 15.30. La salma verrà poi avviata alla cremazione.
Giorgio Volpato
© RIPRODUZIONE RISERVATA
© RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci