Sabato 23 Marzo 2019, 00:00

Sospiro di sollievo: nessun altro caso

L'ALTRO FRONTETREVISO (m.f.) Mentre nella scuola di Motta continuano gli esami per arginare il focolaio, nell'asilo di Monfumo si può tirare un sospiro di sollievo. Dopo il caso di tubercolosi diagnosticato su una maestra di 59 anni, i test Mantoux effettuati sui piccoli alunni tra i 3 e i 6 anni, complessivamente una cinquantina, sono risultati tutti negativi. Nessuno è entrato in contatto con il bacillo di Koch, potenzialmente in grado di scatenare la malattia. E di conseguenza non ci sono stati contagi. L'Usl della Marca ha escluso...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Sospiro di sollievo: nessun altro caso
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER