Raffiche di vento sulla città aereo dirottato su Venezia

Giovedì 7 Ottobre 2021
Raffiche di vento sulla città aereo dirottato su Venezia

IL CASO
TREVISO Le forti raffiche di vento che per l'intera giornata di ieri hanno spazzato la città, hanno creato più di un problema. Per prima cosa hanno complicato le manovre di atterraggio degli aerei in arrivo all'aeroporto Canova. Il volo Ryanair in arrivo da Charleroi delle 13,45, dopo un tentativo di avvicinamento, è stato dirottato verso Venezia: in quel momento il vento che soffiava su Treviso rendeva impossibile toccare terra. Su Venezia invece la situazione era leggermente migliore e l'aereo è atterrato senza particolari problemi. I passeggeri che lo desideravano sono poi stati portati a Treviso con le corriere.
IL QUADRO
E la situazione rimarrà complicata anche oggi. Il bollettino meteo rilasciato dalla Protezione Civile regionale è stato molto chiaro, il vento continuerà: «Da mercoledì 6 pomeriggio fino a tutto giovedì 7, rinforzo dei venti, con bora da tesa a forte su costa e pianura limitrofa (in particolare su costa centro-meridionale e su pianura sud orientale), venti da nord/nordest tesi e a tratti forti sulle dorsali prealpine, localmente sulle zone pedemontane centro-occidentali, anche per raffiche di Foehn». A seguire le raccomandazioni per garantire la massima sicurezza di trasferimenti e trasporti.
LA NOVITÀ
E mentre l'aeroporto trevigiano fa i conti col vento, proprio il marco Polo di Venezia festeggia l'arrivo di un'altra base Ryanair, la seconda in Veneto dopo quella aperta al Canova a giugno. A Venezia, con un investimento di 300 milioni di dollari, faranno base fissa tre nuovi Boeing 737 8-200 Gamechanger, per diciotto nuove rotte, che portano a 24 l'offerta complessiva fatta dalla compagnia irlandese sullo scalo veneziano. Confermate inoltre tutte le 48 rotte già avviate dall'aeroporto Canova, mentre i due voli per Trapani e Cagliari, fatti partire inizialmente da Treviso in attesa che aprisse la base veneziana, andranno adesso sul Marco Polo. «L'apertura della base Ryanair su Venezia - osserva il sindaco Mario Conte - non solo non cambia di una virgola la politica della compagnia per Treviso ma, anzi, ne potenzia e moltiplica l'offerta. Per noi è un grande vantaggio oltre a un'ulteriore spinta al nostro turismo».
Paolo Calia
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA