Martedì 22 Ottobre 2019, 00:00

«Più controlli e più defibrillatori»

«Più controlli e più defibrillatori»
L'INTERVISTATREVISO «Lo screening eseguito sui giovani che fanno attività sportive ha portato a grandissimi risultati. Ma ci sono alcune patologie che non possono ancora essere evidenziate in anticipo perché restano nascoste. Per questa ragione è fondamentale che accanto all'attività per arrivare a diagnosi precoci continui a crescere un sistema di soccorso capillare attraverso la diffusione dei defibrillatori». A parlare è Patrizio Sarto, direttore dell'unità di Medicina dello sport dell'ospedale di Treviso. Il medico combatte da...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Più controlli e più defibrillatori»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER