Giovedì 8 Novembre 2018, 00:00

«Non sono adatto», prof lascia il sostegno

IL CASOTREVISO Si è licenziato dopo una sola settimana di lavoro. Seguire la ragazzina con disabilità grave, autolesionista, che gli era stata affidata, si è rivelato troppo complesso per una persona non specializzata nei problemi legati all'autismo. E così Giorgio Pavan, musicista 39enne e docente precario di violino, ha preferito rinunciare all'incarico di insegnante di sostegno in una scuola media del trevigiano. Ha lasciato il posto a metà ottobre. Una settimana dopo essere stato chiamato dall'istituto come supplente. E ora è pronto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
«Non sono adatto», prof lascia il sostegno
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER