Mercoledì 23 Ottobre 2019, 00:00

LA STORIA
TREVISO «Mi disse che in Italia avrei potuto completare gli studi

LA STORIA TREVISO «Mi disse che in Italia avrei potuto completare gli studi
LA STORIATREVISO «Mi disse che in Italia avrei potuto completare gli studi in lingue straniere, che avrei avuto una vita migliore che nel mio paese. Diceva di amarmi, ma era un mostro». Sabrina (il nome non è quello reale) aveva 24 anni quando il marito, marocchino come lei, l'ha portata in Italia promettendole amore e opportunità. Ma appena arrivata nel Trevigiano è stata trattata come una prigioniera: serva della famiglia di lui, costretta ad essere sempre a disposizione della suocera e dei cognati coi quali conviveva. Subendo soprusi...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
LA STORIA
TREVISO «Mi disse che in Italia avrei potuto completare gli studi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER