Martedì 21 Maggio 2019, 00:00

Il vicino: «Paolo doveva andarsene da quella casa»

Il vicino: «Paolo doveva andarsene da quella casa»
LE REAZIONISILEA Roberto si fa il segno della croce mentre passa davanti al giardino di Paolo. A terra ci sono ancora delle tracce di sangue che nemmeno la pioggia battente di queste ultime ore è riuscita a cancellare. «Paolo era una persona buona, ma ha fatto un errore - dice Roberto De Franceschi, che abita proprio a due passi dall'abitazione del 63enne ucciso con un colpo di doppietta dal suocero novantenne -: doveva andarsene da questa casa. Non doveva fidarsi di un ex cacciatore, al quale qualcuno doveva togliere quell'arma. Non capisco...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Il vicino: «Paolo doveva andarsene da quella casa»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER