Sabato 20 Luglio 2019, 00:00

IL RACCONTO
VITTORIO VENETO «Verso le 2.30, mio marito mi ha chiamato:

IL RACCONTO VITTORIO VENETO «Verso le 2.30, mio marito mi ha chiamato:
IL RACCONTO VITTORIO VENETO «Verso le 2.30, mio marito mi ha chiamato: Cornelia qua fuori c'è l'ambulanza. Mi sono alzata, ho visto due ambulanze e due macchine dei carabinieri. Sono scesa e sono andata di là (dove abita la figlia ndr). Ho chiesto se fosse successo qualcosa. Mi hanno chiesto chi fossi ed ho detto ai carabinieri la mamma di Patrizia. Mi hanno detto che a mia figlia non era successo niente. Ma non sapevo cosa fosse accaduto». NESSUN RUMORE Nemmeno i genitori di Patrizia si sono accorti che un delitto si stava consumando al...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL RACCONTO
VITTORIO VENETO «Verso le 2.30, mio marito mi ha chiamato:
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER