Il fascino della danza entra nel centro storico di Treviso. Vetrine che esibiscono

Giovedì 9 Luglio 2015
Il fascino della danza entra nel centro storico di Treviso. Vetrine che esibiscono giovani etoile, galà sulle punte in Piazza dei Signori, concorsi e seminari accendono l'estate trevigiana da oggi al 10 luglio. I protagonisti della danza internazionale, i giovani danzatori più promettenti e le scuole di danza si danno convegno questa sera in piazza dei Signori alle 21 per l'annuale Rassegna delle Scuole di Danza, il galà sulle punte organizzato da Progetto Danza, nell'ambito della 29esima edizione dello Stage Internazionale di Danza, che ogni anno porta a Treviso nomi celebri del balletto. Uno spettacolo gratuito in cui ogni scuola avrà a disposizione 10 minuti di tempo per portare sul palco un massimo di tre coreografie. Alle 19 invece, in piazzetta San Parisio, incontro su "Il percorso didattico ed educativo del ballerino" con il direttore della Scuola di danza della Scala Frederic Olivieri, la fondatrice dell'EkoDanceProject Pompea Santoro e il coreografo Luca Braccia.
Domani, il centro storico sarà illuminato dal concorso "Danza in Vetrina", che da quest'anno diventa un evento che coinvolge l'intero Nordest. La giuria, composta dal ballerino di "Amici" Sabatino D'Eustacchio, dallo stilista trevigiano Oscar Ob, dalla critica d'arte Ombretta Frezza e dalla giornalista Valentina Calzavara, premierà le 3 migliori coreografie di ogni città. I vincitori si esibiranno a Bolzano, il 17 luglio, e per la prima volta al Mittelfest di Cividale del Friuli il 21 luglio. «Treviso ha un centro storico bellissimo, palcoscenico perfetto per i nostri ballerini - spiegano Ornella Camillo e Anna Martinelli di Progetto Danza, che hanno ideato lo Stage Internazionale - vogliamo portare la danza fuori dai teatri». Il percorso partirà alle 17.30 (le performance verranno replicate ogni 15 minuti circa): si comincia da Berto's con la coreografia di Laura De Nicolao; Maliparmi con Laura Nardi; Venus con Elena Da Din; Miozzi con Giulia Giacon; I Benetton con Valentina Cengherle; Cappelletto con Michela Camatta; Ki-Easy con Martina Griggio; Rione Fontana con Laura Fruncillo; Pepite con Cinzia Bonaventura e Angela Lattanza. Un tributo alla danza internzionale è in cartellone sempre domani sera in Piazza dei Signori, con l'evento «Giovani Talenti, Futuro della Danza», in cui si esibiranno 22 giovani ballerini provenienti da tutto il mondo, non ancora professionisti, ma probabilmente future stelle del balletto. Tra loro Luca Braccia, giovane coreografo promessa dell'Accademia di Danza di Roma.

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmemedia.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci