GRANDE FESTA
TREVISO Dopo quasi 40 anni di servizio all'Israa, Lorenza Baldoni

Giovedì 5 Dicembre 2019
GRANDE FESTA
TREVISO Dopo quasi 40 anni di servizio all'Israa, Lorenza Baldoni (per tutti La Lorenza) va in pensione. Lo ha fatto salutando, nel corso della scorsa settimana, il personale amministrativo, gli operatori, i volontari, gli anziani e i famigliari della residenza Rosa Zalivani di Treviso, di cui era direttrice dal 2008 e di cui aveva gestito anche le delicate fasi di trasloco prima e dopo la demolizione e ricostruzione della struttura.
LA STORIA
Quella di Lorenza, d'altra parte, è stata una vita dedicata all'Israa e alla terza età. Una lunga storia iniziata nel 1982, quando, appena 26enne, arrivò in Casa Albergo, la residenza per anziani autosufficienti del centro storico. Sede che, come molte altre, all'epoca era gestita da suore ricorda ero la prima laica a cui veniva affidata un incarico di coordinamento, o almeno la prima così giovane: ero una ragazza in jeans e maglietta e infatti le suore non mancarono di farmelo notare». Vi rimase fino al 2006, facendosi apprezzare per lo stile improntato alla creazione di un ambiente famigliare che avrebbe contraddistinto anche le successive gestioni di strutture per non autosufficienti, dal 2006, nella neonata residenza di Santa Bona e poi appunto dello Zalivani, di cui è stata coordinatrice dal 2008 fino alla pensione.
LA FILOSOFIA
Una filosofia ereditata dalla mamma Anna, pioniera dei servizi sociali e cofondatrice nel 1969 della casa di riposo Ca' dei Fiori di Quarto d'Altino, e portata avanti con spirito di innovazione, che le ha permesso negli anni allo Zalivani di mettere a punto un modello inedito di integrazione con il territorio: non solo attraverso il servizio di assistenza domiciliare, ma anche con numerose iniziative, feste, eventi, mirati al coinvolgimento del quartiere, delle scuole, delle associazioni, e ad aprire la struttura a tutta la cittadinanza.
Per salutarla le è stata dedicata una grande festa, nel segno delle tante organizzate in questi anni, con la partecipazione della dirigenza che le ha consegnato la laurea honoris causa in ingegneria delle relazioni sociali.
© RIPRODUZIONE RISERVATA