Sabato 18 Maggio 2019, 00:00

Gay pride, Forza Nuova scrive anche al vescovo «Un'indecenza: lo fermi»

LA PROTESTA TREVISO Gay pride organizzato a Treviso il 29 giugno: dopo aver criticato apertamente la posizione del sindaco Mario Conte,che ha assicurato il suo placet alla manifestazione anticipando che potrebbe anche parteciparvi (benchè il comune non abbia dato il patrocinio), Forza Nuova scrive al Vescovo. «Fermi quest'indecenza»: è l'appello. Lorenzo Damiano e Gloria Callarelli, candidati alle Europee per l'estrema destra rivolgono un accorato appello a monsignor Agostino Gardin per intervenire in merito al corteo Lgbt che il 29 giugno...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Gay pride, Forza Nuova scrive anche al vescovo «Un'indecenza: lo fermi»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER