Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Canossiane, un liceo specializzato in teatro e cinema

Domenica 29 Ottobre 2017
NUOVA PROPOSTA
TREVISO Saranno famosi. Modellato su esempi celebri come la New York school of Performing Arts, parte dal prossimo anno all'Istituto Canossiano Madonna del Grappa di viale Europa il liceo delle scienze umane con specializzazione in teatro e cinema.
In Veneto è il primo istituto superiore declinato alle arti performative, sul modello di alcuni istituti a Roma, Arezzo e Ferrara. Laboratori di sceneggiatura, storia del teatro e storia del cinema, Teoria e tecnica della comunicazione (recitazione, regia, riprese video e montaggio, doppiaggio e dizione, corsi di danza e di canto ispirato al musical) costituiscono l'offerta formativa del nuovo indirizzo scolastico. Insieme a queste discipline le materie caratterizzanti della formazione liceale, dal latino all'italiano alla matematica.
«Le caratteristiche del liceo delle scienze umane, in particolar modo la costruzione dell'identità personale e delle relazioni umane e sociali, ben si accorda con l'esperienza teatrale e cinematografica - spiegano sul sito delle Canossiane - Questo indirizzo non ha come obiettivo primario il prodotto estetico e l'intrattenimento, ma la crescita equilibrata della persona». Nella visione della buona scuola, dunque, l'indirizzo teatrale integra una preparazione liceale di carattere umanistico, con le competenze proprie dell'esperienza teatrale-cinematografica, arricchendo così le possibilità di espressione e di conoscenza di sé, ampliando l'orientamento futuro e aumentando le possibilità di inserimento nel mondo lavorativo. E quindi accanto alla tradizionale formazione umanistica e scientifica, ampliata dall'approfondimento di discipline come l'Antropologia, la Pedagogia, la Psicologia e la Sociologia, il liceo teatrale estende il percorso al teatro e al cinema.
LA FORMAZIONE
«La cultura teatrale e cinematografica - proseguono - non dev'essere considerata fine a sé stessa: persegue infatti uno scopo di formazione umana e di orientamento, supporta la persona nella presa di coscienza della propria individualità e nell'espressione delle proprie potenzialità. Il teatro, in questo senso, diventa un utile strumento e un possibile luogo di sperimentazione di sé che ha come risultato la sublimazione e l'espressione delle proprie emozioni, il superamento della timidezza e dell'ansia da prestazione, e il potenziamento dell'autostima».
Non solo teoria comunque: il nuovo percorso superiore vuole mettere in campo collaborazioni concrete con il teatro comunale di Treviso e con le numerose rassegne di cinema d'essai, oltre che pensare a progetti più esclusivi sulla tecnica televisiva e la clip art.
E.F.

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci