Scappa di casa a 13 anni senza dire nulla e senza cellulare: trovato sette ore dopo

Lunedì 3 Gennaio 2022
Scappa di casa a 13 anni senza dire nulla e senza cellulare: trovato sette ore dopo
1

PONZANO - A 13 anni si allontana da casa per ore, senza portare con sé il cellulare. I genitori, angosciati, ne denunciano la scomparsa ai carabinieri. Dopo un pomeriggio di ricerche arriva il lieto fine: il ragazzino viene ritrovato a Camalò, insieme ad alcuni amici. Sano e salvo. Pomeriggio di apprensione a Ponzano. Il 13enne è uscito di casa verso mezzogiorno. Non un parola su dove era diretto. E lo smartphone è rimasto a casa. Non era la prima volta che si allontanava di punto in bianco, soprattutto dopo discussioni con i genitori. Mamma e papà hanno sperato per ore di vederlo rincasare, invano. L'angoscia cresceva a ogni minuto, di pari passo col timore che si fosse fatto male o che potesse essergli successo qualcosa di brutto. Così è scattata la denuncia di scomparsa. A cui si è aggiunto poi l'appello su Facebook, con l'accorata richiesta della madre di segnalare ogni eventuale avvistamento a Ponzano e dintorni. Richiesta accolta: la comunità del web si è mobilitata con un tam tam sui gruppi di paese e nelle chat. Mentre l'appello rimbalzava di cellulare in cellulare, con tanto di foto e descrizione del ragazzo scomparso, i carabinieri hanno passato al setaccio le strade e i dintorni di Ponzano. I militari hanno bussato anche alle porte di casa degli amici del ragazzino, immaginando che non si fosse allontanato da solo, ma che potesse essere a spasso con qualche compagno. Dopo ore di ricerche, verso 19, una pattuglia lo ha intercettato nella frazione di Camalò. Il 13enne era insieme a due amici ed è stato riaccompagnato a casa, con grande sollievo dei genitori, che hanno condiviso la loro gioia anche sui social. «Grazie mille è stato trovato a Camalò» - ha scritto la madre, ringraziando tutti coloro che si erano mobilitati con passaparola e telefonate per cercare di riportare a casa il ragazzino.

Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio, 10:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA

PIEMME

CONCESSIONARIA DI PUBBLICITÁ

www.piemmeonline.it
Per la pubblicità su questo sito, contattaci