Martedì 12 Novembre 2019, 00:00

Accoglienza: cooperative in fuga

IL QUADROTREVISO La si potrebbe definire così: la fuga delle cooperative. Al 31 di ottobre si è chiusa un'era: quella di un certo tipo di accoglienza per i richiedenti asilo, quella della corsa per partecipare ai bandi della Prefettura, dei posti letti retribuiti 35 euro per ogni persona accolta, dei servizi da garantire. Erano 17 le cooperative attive nella Marca, dal 1 di novembre ne sono rimaste 5. I centri d'accoglienza invece sono passati da 74 a 16 e i comuni che accolgono richiedenti asilo sono calati da 36 a 10. In poche parole: è...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Accoglienza: cooperative in fuga
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER