L'Ascoli sbanca Pordenone, sprechi e pari del Cittadella

Domenica 21 Novembre 2021

(v.z.) In serie B, continua a faticare il Pordenone, sempre ultimo e senza successi: cede di misura all'Ascoli, che scavalca al sesto posto un Cittadella sprecone a Terni. A Lignano Pineta, i neroverdi rischiano due volte, ringraziano il tuffo di Samuele Perisan su Dionisi, poi la deviazione sul palo, di tacco, di Iliev, sul tiro di D'Orazio. Al 41' angolo di Maistro e incornata azzecata da Salvi. Nel finale parata di Leali su Folorunsho, mentre Bidaoui calcia a lato il raddoppio. A Terni, due occasioni umbre, poi Antonucci tocca per Vita, petto e girata mancina, per il vantaggio del Cittadella. Nella ripresa Iannarilli impedisce il raddoppio, il pari invece è di Partipilo, servito da Defendi, poi Kastrati salva l'1-1 granata. Nel big match, il Lecce strappa il punto a Frosinone. Torna in campo Giuseppe Rossi, ha firmato con la Spal e disputa metà ripresa, la Spal è peraltro rimontata due volte dall'Alessandria, vincente per 2-3.
Il Perugia batte il Crotone con un gol per tempo, di Lisi e Matos, mentre il Brescia passa a Vicenza e resta solo in testa: vantaggio di Proia, le rondinelle dilagano con Palacio e la doppietta di Bertagnoli, il 2-3 è di Giacomelli.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA