Giovanna Epis sul podio alla mezza maratona di Padova

Martedì 28 Settembre 2021

ATLETICA
Giovanna Epis sul podio alla mezza maratona di Padova. S'è classificata al 3. posto, crono 1.12.38. Ha vinto l'etiope Rahma Tusa che ha stabilito il nuovo primato della corsa: 1.08.28. Nel suo eccellente curriculum tre successi nella Maratona di Roma.
In seconda piazza Sofiia Yaremchuk, 27enne ucraina di Leopoli, naturalizzata ad inzio anno 2021 e, quindi, tesserata Esercito. Soddisfatta a metà - riferisce l'olimpionica veneziana - perchè sapevo di valere un crono all'altezza del personale (1.11.14 Goynia 17.10.2020, ndr). Ma mi son trovata sola e questo per me è stata sofferenza. Non amo per nulla procedere in solitaria. Ecco, posso ritenermi contenta di come ho coperto gli ultimi sei chilometri, in progressione, reagendo ben determinata.
Sono tornata a gareggiare - dice ancoraa Giovanna - dopo l'olimpiade. Padova viene ad essere il mio punto di partenza sulla strada che da Tokyo è diretta al prossimo appuntamento a cinque cerchi, del 2024, a Parigi. Ragionando a breve, questa mezza la annovero come test importante nell'ottica della maratona di Valencia, il prossimo 5 dicembre.
Poi da ricordare anche la prestazione di Matteo Penazzato, 17esimo assoluto su 1146 classificati, primo veneziano, 37enne lo scorso mese, mirese in forza a Riviera del Brenta. Già tricolore master (3mila, anno 2019).
In settore femminile è stata Erika Michielan la migliore veneziana. Classe 1987, ha avuto un progresso d'oltre un minuto, concludendo in Prato della Valle in 1.23.36 (prec. 1.24.42 Jesolo 13.10.2019).
CLASSIFICATI: 17. Matteo Penazzato (4. cat. M35 Riv. Brenta) 1.16.17; 24. Tommaso Fruci (4./M45 Riv. Brenta) 1.21.33; 29. Luca Schiavon (8./SM Mar. Eraclea) 1.22.18; 30. Marco Temporin (6./M35 Riv. Brenta) 1.22.24; 35. Erika Michielan (4./SF Amat. Chirignago) 1.23.36 PB, prec. 1.24.42; 78. Luca Nalon (8./M50 Riv. Brenta) 1.29.28; 87. Fabio Bertoggia (15./M35 Cavalli Marini Chioggia) 1.30.48; 97. Alessandro Fornera (12./M40 Atl. Murano) 1.31.16; 134. Nicola Ceccato (19./M50 Running C. Ve) 1.34.25; 165. Emanuele Zambon (30./M45 Riv. Brenta) 1.36.37; 167. Andrea Schiavon (28./M40 Jesolo Turismo) 1.36.49; 188. Andrea Agnoletto (28./M50 Biotekna) 1.38.00; 216. Luigi D'Ambrosio (33./M35 I Sarmati) 1.39.25; 278. Emanuele Pecchielan (49./M50 I Sarmati) 1.41.50; 284. Javier Garcia Vilella (50./M45 Running C. Ve) 1.42.07; 287. Andrea Tiozzo Fasiolo (40./M35 Cavalli Marini Chioggia) 1.42.10; 288. Liliana Virlan (2. /F40 R. T. Mestre) 1.42.11; 318. Dario Meneghin (47./M40 I Sarmati) 1.43.19. Francesco Marcuglia
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA