Rischio ghiaccio, vietato il transito sul ponte Bettola

Venerdì 13 Dicembre 2019
Ponte Bettola chiude, fino a nuovo ordine, per motivi di pubblica incolumità e sicurezza.
A mezzogiorno di ieri, a causa della precipitazione nevosa che ha interessato il territorio comunale di Adria, così come il resto del Polesine, il comandante della Polizia locale, Pierantonio Moretto, ha deciso di chiudere al traffico il manufatto,
«considerato - si legge nel provvedimento - che la precipitazione nevosa può causare disagi per la probabile formazione di ghiaccio dovuto al previsto abbassamento delle temperature, visto che il ponte presenta una pendenza piuttosto accentuata e una rampa di accesso con andamento curvilineo».
A seguito del bollettino emesso dalla Regione, si fa sapere invece da palazzo Tassoni, «sono state attivate le procedure del piano neve-ghiaccio. La ditta incaricata ha sparso preventivamente il sale lungo le strade principali del territorio comunale. Gli operatori del magazzino comunale si occuperanno, invece ,dello spargimento del sale lungo i marciapiedi principali, nelle rotatorie della città, sui ponti, nelle piazze e in prossimità dei luoghi maggiormente frequentati».
In caso di necessità ed emergenza, i volontari della Protezione civile, che in queste ore si sono già organizzati, sono pronti a intervenire.
In caso di nevicata qualche disagio può essere inevitabile: da qui la raccomandazione di prestare la massima attenzione quando si è alla guida. Alcune uscite di strada, infatti, sono state segnalate tra Ca' Emo e Baricetta.
«I mezzi sono fuori: non ascoltate chi fa del procurato allarme», fa presente il sindaco Omar Barbierato, mentre tra amministrazione comunale e parte delle opposizioni monta la polemica: «Al di là dei comunicati professorali - commenta il leader locale di Forza Italia Federico Simoni - il Comune lascia le strade e gli adriesi al loro destino».
Guido Fraccon
© RIPRODUZIONE RISERVATA