GARA DI MATEMATICA
ROVIGO Pigreco è tornato a Rovigo. La quinta edizione

Venerdì 22 Marzo 2019
GARA DI MATEMATICA
ROVIGO Pigreco è tornato a Rovigo. La quinta edizione dei giochi matematici pensati per gli studenti delle scuole secondarie di primo grado ha visto un'ampia partecipazione sia di istituti polesani che da fuori provincia, toccando le città di Verona, Padova e anche Firenze con tre squadre provenienti dal capoluogo toscano e da Borgo San Lorenzo. La manifestazione è stata organizzata nelle strutture del Censer con la collaborazione di CoopUp e della Cna. Come di consueto, ha visto i ragazzi sfidarsi a colpi di esercizi, problemi e giochi matematici per un totale di ventidue team composti ciascuno da sei studenti. Tra Adige e Po hanno partecipato gli istituti Buzzolla e Manzoni di Adria, Badaloni di Trecenta, Zennaro di Grignano, Giovanni Paolo II di Pontecchio, Serafini di Polesella, Savio e Pio XII di Porto Viro, Gozzano di Fiesso Umbertiano e Mazzucchi di Castelguglielmo, mentre da Rovigo si sono presentate le scuole Parenzo, Casalini, Riccoboni e Bonifacio. A vincere la competizione durata in totale 90 minuti, è stata la squadra di Firenze, mentre prima delle polesane è stata la Parenzo, piazzatasi in terza posizione. Sabato, invece, le strade del capoluogo si sono animate con una caccia al tesoro a sfondo matematico organizzata da Play the city, dal singolare titolo di Come volevasi dimostrare: un'ottima occasione anche per conoscere angoli e scorci di Rovigo, scoprendone la bellezza e la suggestione con, ovviamente, un occhio di riguardo per le curiosità matematiche celate tra palazzi e piazze e cui spesso non si presta la dovuta attenzione. Finale suggestivo, poi, con premiazione all'interno del Teatro Sociale.
A.Gar.
© RIPRODUZIONE RISERVATA