Centro Enaip, raccolta fondi al via per un pullmino

Lunedì 9 Dicembre 2019
SOLIDARIETÀ
ROVIGO Si è concluso positivamente il primo step del Fundraising promosso dalla Scuola Professionale Enaip di via Marconi.  L'ambizioso progetto iCare, nel quale sono stati coinvolti gli studenti, le loro famiglie e le aziende del territorio, è suddiviso in due fasi: la prima, Un servizio brillante, consisteva nell'acquisto di una lavastoviglie per velocizzare i servizi di cucina; mentre la seconda, Valori in Viaggio, nell'acquisto di un pulmino per agevolare il trasporto di allievi per gite d'istruzione, orientamento e per tutti gli spostamenti necessari a migliorare l'offerta formativa e le attività dimostrative fuori sede.
A dare l'annuncio della chiusura della prima parte del progetto, il direttore della scuola Enaip di Rovigo, Cinzia Girotto, che ha ufficializzato l'arrivo della lavastoviglie, già in utilizzo al laboratorio di Ristorazione, e l'avvio della seconda parte relativa al pulmino.  «Non posso che ringraziare le famiglie dei nostri ragazzi e le numerose aziende che hanno risposto con entusiasmo al nostro progetto ha dichiarato Il nostro fundraising era stato lanciato in occasione della festa Facciamo Centro' a febbraio del 2018 anno e nel giro di pochi mesi è stata raccolta la somma necessaria all'acquisto della lavastoviglie che ci è stata consegnata al termine del passato anno formativo. Per noi si tratta di una dimostrazione di stima, di affetto e gratitudine da parte delle famiglie dei nostri allievi e da parte delle aziende, con le quali abbiamo un rapporto costante e consolidato continua il direttore Il progetto iCare Valori in Viaggio' si propone, attraverso l'acquisto di un pulmino, di accrescere le attività di visita didattica, formazione  e certificazione in contesto lavorativo nei poli e distretti di eccellenza presenti nel territorio Veneto e non solo».
© RIPRODUZIONE RISERVATA