Barricata ospita la nuova tappa mirata al turismo inclusivo

Venerdì 30 Luglio 2021
Barricata ospita la nuova tappa mirata al turismo inclusivo

IL PROGETTO
ROVIGO Il Ranch del mare di Barricata sarà questa mattina, a partire dalle 11, il cuore pulsante delle iniziative estive legate all'inclusività di tutto il Veneto, vedendo tutti riuniti i protagonisti e gli artefici del progetto regionale Turismo sociale ed inclusivo nelle spiagge venete. Mentre proseguono le attività inclusive nelle spiagge di Rosolina mare e di Porto Tolle, infatti, la giornata di oggi si configura come una sorta di evento di celebrazione dell'iniziativa, a metà dell'articolato percorso, chiamato Tuffiamoci... in un mare di accessibilità!. Saranno presenti i vertici delle direzioni delle Ulss 3, 4 e 5, dalla polesana Patrizia Simionato al veneziano Edgardo Contato, ex direttore sanitario dell'Ulss 5, ora alla guida dell'Ulss Serenissima, l'assessore regionale al Territorio e alla Cultura Cristiano Corazzari, i sindaci Franco Vitale e Roberto Pizzoli di Rosolina e Porto Tolle, che hanno ospitato le iniziative, il presidente del Parco regionale del Delta del Po, i referenti delle cooperative sociali e delle associazioni di volontariato che hanno dato vita al progetto, i rappresentanti degli stabilimenti balneari che hanno collaborato con l'Ulss 5 per la realizzazione delle attività in spiaggia, le realtà che hanno accolto gli inserimenti lavorativi e naturalmente i tirocinanti.
LA FINALITÀ
«Il progetto - rimarca l'Ulss Polesana - si propone di portare avanti un cambiamento culturale in materia di accoglienza turistica e di accessibilità per le persone con disabilità: oltre a offrire spiagge attrezzate, prevede l'organizzazione di attività ludiche, sportive e ricreative per le persone con varie disabilità e al contempo, offre opportunità di tirocinio lavorativo a circa una ventina di persone fragili del Veneto, di cui cinque nel litorale polesano. Durante l'evento sarà possibile prendere parte all'attività di avvicinamento al cavallo e assistere alla dimostrazione da parte degli istruttori e guide equestri del Ranch. Il tutto nella splendida cornice del territorio del Delta del Po, vero e proprio paradiso naturale, dove la terra non comincia e il mare non finisce, un magico territorio da valorizzare e promuovere anche in termini di accessibilità e inclusione sociale».
Il progetto, che anche ieri pomeriggio ha fatto nuovamente tappa a Rosolina, al Bagno Primavera beach con All'arrembaggio, giochi e animazioni a cura della cooperativa sociale Goccia, dopo la giornata di oggi a Barricata, che vedrà le attività di animazione partire già dalle 9, proseguirà con l'appuntamento di martedì, dalle 16 alle 18, al Bagno Tamerici di Rosolina, con Crea il tuo mosaico, laboratorio di riciclo artistico dei materiali trovati sulla spiaggia, e giochi di squadra, a cura dell'associazione Mosaico friends.
F. Cam.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

© RIPRODUZIONE RISERVATA