Vittorio Parsi
Boris Johnson rappresenta uno dei rari casi recenti in cui chi

Domenica 15 Dicembre 2019
Vittorio Parsi
Boris Johnson rappresenta uno dei rari casi recenti in cui chi è al governo vince le elezioni. Scopriremo se sarà un bravo premier, ma di sicuro Carl von Clausewitz gli avrebbe assegnato un rotondo 10 in strategia, per aver compreso quale fosse il punto crititco (lo Schwerpunkt) dello schieramento avversario e avere impegnato lì la battaglia giovedì scorso.
Ha trionfato individuandola fuoriuscita dallo stallo della Brexit come rottura dello status quo e proponendo se stesso come artefice del cambiamento.
Operazione che non era riuscita alla sua predecessora, TheresaMay. Bojo ha invece colto perfettamente il sentimento popolare e ha capito che il suo profilo radicale ed eccentrico lo agevolava proprio conferendogli la credibilità necessaria. Jeremy Corbyn ha perso perché non ha realizzato su che cosa e dove si giocava la partita, non ha capito che la Brexit, proprio perché incompiuta, costituiva il centro della battaglia, il suo fulcro, e prevaleva o, meglio, veniva prima della tradizionale divisione destra sinistra.
Intendiamoci, una cosa pur andando incontro alla disfatta Corbyn l'aveva intuita: che negli ultimi anni gli elettori stanno premiando le posizioni politicamente più radicali perché sono quelle più (...)
Segue a pagina 27
© RIPRODUZIONE RISERVATA