Martedì 17 Aprile 2018, 00:00

Ultimatum di Di Maio: «Tra poco un forno chiude» E attacca Matteo sulla Nato

LA GIORNATA ROMA Si vive alla giornata. «E soprattutto non si fanno più previsioni a lungo termine», ammettono nel circolo ristretto di Luigi Di Maio. La situazione è cristallizzata così, con due forni accesi, quello con la Lega e quello col Pd, ma vuoti o comunque con dentro un pane che non lievita. È stallo puro. E per sbloccarlo gli sherpa, soprattutto quelli della Lega, hanno mandato messaggi chiari: o Di Maio rinuncia alle sue ambizioni di premier o è difficile che la trattativa riprenda in scioltezza. «Salvini è stato umiliato e...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Ultimatum di Di Maio: «Tra poco un forno chiude» E attacca Matteo sulla Nato
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER