Giovedì 14 Febbraio 2019, 00:00

Le relazioni pericolose del broker Gaiatto con i casalesi

PORTOGRUARO Un patto col diavolo con la camorra: gli estorsori casalesi che minacciavano chi cercava di riavere i soldi dopo essere caduto nella rete di Fabio Gaiatto (43 anni, nella foto), l'ideatore della mega truffa della Venice Investment Group. Dalle indagini che, anche hanno fatto emergere le infiltrazioni delle mafie - in questo caso la camorra - in provincia di Venezia, il broker di Portogruaro ne è uscito come un protetto dal clan che gli aveva affidato 12 milioni di euro, assieme a quei tremila clienti che si erano fidati di lui per...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Le relazioni pericolose del broker Gaiatto con i casalesi
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER