Sabato 14 Luglio 2018, 00:00

IL CASO
MILANO Quattrocento euro di multa per procurato allarme. E' la condanna

IL CASOMILANO Quattrocento euro di multa per procurato allarme. E' la condanna emessa nei confronti della rappresentante del movimento no vax, Magda Piacentini, ed è destinata a fare giurisprudenza: è la prima sentenza di questo tipo pronunciata in Italia.La vicenda comincia lo scorso febbraio, quando a Modena vengono affissi decine di manifesti che recitano: «Non speculate sui bambini, vogliamo la verità sui danni dei vaccini - 21.658 danneggiati nel triennio 2014-2016 secondo i dati Aifa». A commissionare i cartelloni è l'associazione...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
IL CASO
MILANO Quattrocento euro di multa per procurato allarme. E' la condanna
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER