Domenica 17 Marzo 2019, 00:00

Da Bulgari a Fouquet's sfregiati i simboli del lusso «È questa la vera rivolta»

IL BERSAGLIOPARIGI Le rovine fumanti del Fouquet's sono il trofeo della battaglia sugli Champs Elysées. Le tende rosse, carbonizzate, i divanetti di pelle nera sventrati, i tavolini con i bordi d'oro rovesciati sul pavimento ridotto a un ammasso di detriti: del ristorante più lussuoso dell'avenue, simbolo dell'era bling bling che costò a Sarkozy anni di rinfacciamenti perché senza badare alla sobrietà vi aveva festeggiato l'elezione all'Eliseo, non resta più niente. Il diciottesimo atto della rivolta è stato quello dell'attacco ai...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Da Bulgari a Fouquet's sfregiati i simboli del lusso «È questa la vera rivolta»
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER