Venerdì 7 Dicembre 2018, 00:00

VIOLENZA
PORDENONE Un marito rimasto senza lavoro e che diventa violento quando

VIOLENZAPORDENONE Un marito rimasto senza lavoro e che diventa violento quando beve. L'altro ieri l'ennesimo episodio di maltrattamenti in famiglia. Ha cominciato a picchiare la moglie appena rincasava dal lavoro. Dagli schiaffi è passato a pugni e colpi sempre più forti. La donna, spaventata e temendo ripercussioni anche sulla figlia che ha appena 18 anni, ha chiamato le forze dell'ordine. Erano le 14.15 di mercoledì. A.G., 49 anni, romeno, è stato arrestato da una pattuglia della Squadra Volante, ma per calmarlo i poliziotti hanno dovuto...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
VIOLENZA
PORDENONE Un marito rimasto senza lavoro e che diventa violento quando
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER