Mercoledì 14 Agosto 2019, 00:00

Unica mano per i roghi dei cassonetti

Unica mano per i roghi dei cassonetti
INDAGINEPORDENONE Due forti botti, l'arrivo a sirene spiegate dei Vigili del fuoco, fumo e fiamme che vengono visti a decine di metri di distanza. Dietro agli episodi di vandalismo della scorsa notte, che hanno creato non poca apprensione tra i residenti che a quell'ora stavano dormendo, potrebbe esserci la stessa mano. Sul fatto che si possa essere trattato di dolo ci sono pochi dubbi. I pompieri hanno dovuto lavorare per diversi minuti prima di spegnere il rogo e mettere in sicurezza i cassonetti andati completamente bruciati.È notte fonda...
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO
Condividi su Google+ Commenta
<< CHIUDI
CONDIVIDI LA NOTIZIA
Unica mano per i roghi dei cassonetti
CONDIVIDI LA NOTIZIA
DIVENTA FAN
SEGUICI SU TWITTER